Concorsi ed iniziative

Il mondo del breakfast è profondamente cambiato ed è sempre più il biglietto da visita che le strutture ricettive ed i pubblici esercizi hanno per attrarre e fidelizzare la clientela. Per questo motivo abbiamo pensato di realizzare un’area trend che illustri ai visitatori come si è evoluto e come si evolverà il mondo della prima colazione.

Nella sessione Breakfast Made in Italy si parlerà di:
1 - Analisi dei cambiamenti socioculturali del mercato mondiale e nuovi approccia all’acquisto – baby boomers,  millennials e i-generation.

2 - Breakfast design il design al servizio del breakfast: percorsi, forme, colori, spazi e gestione dei flussi – i nuovi modelli.

3 - Il breakfast e la formazione scolastica innovativa. La scuola e le nuove figure professionali dall’accoglienza al breakfast trainer.

4 - Colazione e salute dal biologico al crudista: dalla natura i segreti per iniziare bene la giornata bio, gluten fee e vegan.

5 - Cappuccino e caffè all'italiana: espresso, cappuccino e caffe, il mondo delle bevande calde.

6 - ICE Agenzia Italia- focus paese gli emirati arabi.

All’interno dell’area saranno inoltre esposti sia gli arredi (tavoli, sedie e quant’altro) sia le Mise en place (tovagliato, tazze, bicchieri, posateria, ecc.) così da raccontare come si evolvono le apparecchiature nelle sale colazioni il tutto pensato per illustrare le tre diverse tipologie di mise en place: LIGHT, REGULAR, BOLD.

Attorno a questa istallazione sarà realizzato un percorso di degustazione e di show cooking che presenteranno prodotti e attrezzature per un “Breakfast made in Italy”.

Il progetto prevede il coordinamento di Roberto Corbelli esperto di tendenze e la supervisione dell’architetto Giovanni Tommaso Garattoni recente vincitore del compasso d’oro.

Questo progetto inoltre offre l’opportunità di collegarsi anche ad un progetto del Ministero dello sviluppo economico, ICE Italian Trade Agency e CNA Confederazione Nazionale dell’artigianato e della Piccola e Media Impresa dal titolo BREAKFAST MADE IN ITALY che si svilupperà in due fasi.

Sei un espositore SIA Guest e vuoi partecipare a Breakfast made in Italy? Contattaci

Scarica la borchure del progetto


In collaborazione con

   
 

FASE UNO

FASE UNO: Si svolgerà in Italia all’interno del SIA GUEST dal 13 al 15 ottobre 2016 con oltre 14.000 albergatori presenti in fiera nell’edizione 2015.

Sarà realizzata un’area dedicata al “Breakfast Made In Italy” con l’esposizione di arredamenti, attrezzature e prodotti per il breakfast con le imprese italiane più rappresentative dove saranno invitati gli espositori, i visitatori e i Buyers internazionali del TTG, del SIA Guest e del SUN.* (*Nel 2015 TTG Incontri, SIA Guest e SUN hanno visto la presenza di 63.045 visitatori professionali, con oltre 3.000 espositori con un incremento di operatori esteri del 19% con oltre 1000 i buyer da 85 paesi, 700 i giornalisti accreditati e 300 blogger. L’area trend sarà realizzata creando isole dedicate ai diversi “Speciality Corner” come ad esempio il corner delle bevande calde con tutti i prodotti e le attrezzature per somministrare le bevande calde tipicamente italiane come caffé e cappuccino, il corner delle bevande fredde con in primo piano le arance rosse di Sicilia che sono una tipicità unicamente italiana oppure l’isola dei dolci all’italiana fatti con le nostre tipiche farine, con una particolare attenzione alla creazione di brevi eventi di show cooking sulle isole dove sarà presentato il Breakfast Trainer la nuova figura professionale fondamentale per la gestione della sala colazione, formata in collaborazione con L’istituto alberghiero Severo Savioli di Riccione. Nei pressi dell’area trend sarà tenuto nei giorni della fiera un workshop sui nuovi concept del breakfast da uno staff di docenti (professionisti e consulenti) forniti dalle imprese che parteciperanno al progetto dell’area trend che illustreranno  i nuovi concept del breakfast in un’ottica “Made in Italy”.

Di fatto a Rimini sarà realizzato uno spin off del progetto che poi dal 7 al 9 novembre si svolgerà a Dubai a Speciality Food Festival con materie prime  e macchinari per la preparazione dei prodotti tipici italiani.

Questo servirà ad affinare e migliorare la FASE DUE prevista poi negli E.A.U., in funzione della quale ICE intende invitare alcuni distributori/operatori a Rimini ad assistere alla FASE UNO del progetto.

FASE DUE: Si svolgerà a Dubai dal 7 al 9 novembre 2016 e prevede un evento presso una delle maggiori scuole di formazione alberghiera di Dubai con un’area trend e un workshop che siano in linea con quanto presentato a Rimini dove mostrare a tutti gli operatori distributori/importatori, catene alberghiere, albergatori e ristoratori dell’area, precedentemente contattati, informati ed invitati da ICE, come si realizza dalla A alla Z il “BREAKFAST MADE IN ITALY” con una particolare attenzione alla figura innovativa del Breakfast Trainer.

Inoltre ICE - Italian Trade Agency realizzerà una “Area Degustazione” all’interno di Speciality Food Festival per la promozione dell’evento e delle aziende che parteciperanno al progetto BREAKFAST MADE IN ITALY, che non dovranno obbligatoriamente essere anche espositori nello stand collettivo che ICE organizzerà per la fiera ma che dovranno sostenere il progetto nella parte workshop e area tendenze presso la location dove si svolgeranno i workshop sul “BREAKFAST MADE IN ITALY” con i formatori forniti dalle imprese.